Pubblico Impiego arrow Dal Comparto arrow Comunicati arrow LUGLIO 2008: ENNESIMO ATTACCO DEL COMUNE DI MILANO !!!
LUGLIO 2008: ENNESIMO ATTACCO DEL COMUNE DI MILANO !!! Stampa E-mail
venerd́ 30 maggio 2008

Imagel’Amministrazione, per i Centri Estivi di luglio conferma l’adesione volontaria ma in nome della QUALITA’ E CONTINUITA’ ( !!!), vuole cancellare il calendario scolastico del Personale Educativo obbligando ad ulteriore lavoro dopo il 30 giugno di almeno 15 gg. ,secondo le esigenze di ogni singolo Servizio. Si preoccupano dei Centri Estivi e non vogliono assicurare neppure le minime condizioni qualitative durante l’anno scolastico vissuto con estrema sofferenza da tutte le Scuole e i Nidi d’Infanzia. Dicono che le Famiglie richiedono il buon funzionamento dei Centri Estivi …… Presumiamo che i Dirigenti del Settore non sappiano leggere ! I Genitori, sempre più numerosi, richiedono innanzitutto la qualità e la continuità durante l’anno scolastico.

Centinaia le lettere inviate all’Amministrazione e continue le denunce ai Giornali. Mancanza di Personale e di sostituzioni, rapporti numerici oltre misura, Bambini disabili senza sostegno, repentini cambi di turno per garantire al meglio il funzionamento dei Servizi, migliaia di ore di straordinario erogate, non retribuite e spesso obbligate, part-time, legge 104, periodi di allattamento senza integrazione di Personale, differenze salariali del “bilivello”, diminuzione del Personale Ausiliario, scarsissime condizioni igieniche e di pulizia nelle Scuole, mancato rispetto delle norme sulla salute e la sicurezza dei Lavoratori e dei Bambini, svolgimento di mansioni amministrative e gestionali, discriminazioni con le schede di valutazione….. QUESTA LA REALTÀ DELLE SCUOLE E DEI NIDI CHE DAL 1° SETTEMBRE AL 30 DI GIUGNO SONO STATE PRIVATE DI QUALITA’ E CONTINUITA’ CHE TANTO INVOCANO PER IL MESE DI LUGLIO. VERGOGNA ! Per l’Amministrazione risparmio economico, immagine di qualità verso le Famiglie, continua erosione dei diritti del Personale, violenta ed ideologica affermazione di potere ! Unico risultato positivo, la prevista immissione in ruolo di una parte del Personale Precario ma rimangono centinaia le Educatrici con contratti in scadenza presumibilmente definitiva. Carico di lavoro, mansioni insostenibili e gravi carenze di Personale necessario anche per il Personale Amministrativo. Per il Personale Ausiliario, ormai dimezzato a seguito dell’ultima riorganizzazione, non sono mai stati definiti i compiti lavorativi, i profili professionali e il superamento del “bilivello” . Tutte le Organizzazioni Sindacali hanno ritenuto inaccettabile il documento dell’Amministrazione e in risposta hanno inviato la richiesta di incontro al Prefetto in previsione di possibili mobilitazioni. SdL ha dichiarato la propria disponibilità, rispetto a contenuti condivisi, per iniziative comuni.

SDL convoca :

ASSEMBLEA DEL PERSONALE EDUCATIVO, AMMINISTRATIVO E FUNZIONARIE 4 GIUGNO 2008 – ore 16,30 / 19,30 Museo di Storia Naturale – Aula Magna C.so P.ta Venezia, 55

ASSEMBLEA DEL PERSONALE AUSILIARIO 5 GIUGNO 2008 – ore 16,30 / 19,30 Palazzo Reale – Sala Conferenze -P.za Duomo,12

 
< Prec.   Pros. >
Advertisement
archivio storico
banner tam tam

Annunci

Firmato (in ritardo) il rinnovo del contratto per gli Enti Locali. Gli aumenti vanno da 5,72 a 10 euro ....
 

hit counter