Pubblico Impiego arrow Comunicati arrow LUNED╠ 7 APRILE PRESIDIO A PALAZZO MARINO DEI LAVORATORI PRECARI E DI RUOLO DEL COMUNE DI MILANO
LUNED╠ 7 APRILE PRESIDIO A PALAZZO MARINO DEI LAVORATORI PRECARI E DI RUOLO DEL COMUNE DI MILANO Stampa E-mail
giovedý 03 aprile 2008
ImageIL LAVORO STABILE PER TUTTE E TUTTI E’ UN DIRITTO.

Molte Lavoratrici Precarie e Lavoratori Precari del Comune di Milano il cui lavoro è essenziale per far funzionare importantissimi servizi alla Persona e complessivamente tutti i Settori, rimangono privi di certezze sul proprio futuro. Nei Servizi dell’Infanzia ad esempio, nell’ultimo periodo, non sono stati rinnovati decine di contratti del Personale Educativo e sono ormai giunti a scadenza moltissimi contratti a tempo determinato o di altra tipologia contrattuale in diversi Settori del Comune di Milano, finora garantiti da centinaia di giovani Precari che dopo aver lavorato per anni presso questo Ente, hanno maturato conoscenze e competenze indispensabili al funzionamento dei Servizi Pubblici.

TUTTO CIO’ E’ INACCETTABILE ! La Finanziaria 2008, nella sua contraddittorietà, non può divenire l’alibi per l’Amministrazione per interrompere il rapporto di lavoro di centinaia di Lavoratrici e Lavoratori. Il Sindacato dei Lavoratori Intercategoriale ( SdL) si batte da sempre per l’assunzione in ruolo di tutte le Precarie e tutti i Precari del Comune di Milano, anche coloro che attualmente hanno visto interrotto il loro rapporto di lavoro. Non solo, richiediamo con forza le necessarie nuove assunzioni, oltre al superamento del precariato, ormai improrogabili per la scandalosa mancanza di Personale, gli insostenibili carichi di lavoro e migliaia di posti di lavoro persi negli ultimi anni in tutti i Settori.
STOP AL PRECARIATO E NUOVE ASSUNZIONI ! Il Sindacato dei Lavoratori ha sostenuto e promosso anche negli scorsi mesi numerose iniziative di mobilitazioni. Nell’ultimo presidio a Palazzo Marino del 17/03/08 i Lavoratori presenti hanno incontrato i Consiglieri Comunali d’opposizione che si sono impegnati a sostenere le loro ragioni in Consiglio Comunale. Contemporaneamente in Via Bergognone, con la presenza di decine di Precari, si svolgeva un incontro con l’Amministrazione sulle Politiche Occupazionali. Le prime dichiarazioni fatte dai Dirigenti presenti sono state alquanto preoccupanti: • ancora senza assunzione parte del Personale Precario previsto nell’accordo del 2007; • nessuna presentazione di dati numerici del Personale Precario esistente né di assunzioni necessarie per le dotazioni organiche di tutti i Settori; • nessuna data indicata per la presentazione del Piano Triennale 2008 / 2010 - scadenza prevista dalla Finanziaria 30 Aprile 2008 – per la stabilizzazione del Personale Precario. Sfidiamo la Sindaca Moratti ad una precisa assunzione di responsabilità: la finanziaria permette nuove assunzioni per rispondere alla domanda di servizi di qualità dei cittadini, Milano verrà investita dalla pioggia di risorse previste per il grande evento, l’Expo del 2015. Cominciamo a risolvere il problema di chi lavora per questa città senza nessuna garanzia del proprio futuro, cominciamo ad assumere stabilmente le centinaia di giovani precari che da anni lavorano per questo Ente! Per le immissioni in ruolo e le nuove assunzioni e’ indispensabile continuare tutte le iniziative di mobilitazione e di protesta per il diritto al lavoro stabile e un Servizio Pubblico di qualità con lavoro pubblico che sappia rispondere alle domande e alle attese dei Cittadini.
NON DELEGARE IL TUO FUTURO ! CONTINUIAMO LE INIZIATIVE PUBBLICHE: LUNEDÌ 7 APRILE DALLE ORE 16,30 ALLE 19,30 Presidio a Palazzo Marino dei Lavoratori Precari e di ruolo del Comune di Milano Sostenuto da SdL e Reteprecaria STABILIZZAZIONI E ASSUNZIONI SUBITO !
 
< Prec.   Pros. >
Advertisement
archivio storico
banner tam tam

hit counter