Pubblico Impiego
1 Aprile. SCIOPERO Consiglio Regione Lombardia Stampa E-mail
luned́ 31 marzo 2008
ImageLa Rappresentanza Sindacale Unitaria (RSU) del Consiglio Regionale invita le/i dipendenti a partecipare allo sciopero di due ore indetto dalla Assemblea Generale tenutasi il 20 Marzo.La RSU condivide le richieste contenute nella mozione approvata all’unanimità che riproduciamo di seguito:

L’Assemblea Generale delle/dei dipendenti del Consiglio Regionale riunita il giorno 20 marzo, RESPINGENDO le proposte presentate dall’Amministrazione chiede L’Apertura di un SERIO e REALE confronto sul piano occupazionale 2008/2010 che preveda:

  • Il mantenimento di tutte le attività esistenti all’interno del Consiglio Regionale attraverso l’Assunzione del personale necessario come dipendenti consiliari, dando precedenza all’attuale personale assunto come interinale.
  • Il riconoscimento della crescita professionale e delle mansioni superiori svolte dalle/dai dipendenti attraverso la combinazione tra selezioni interne e/o il riconoscimento delle mansioni superiori svolte.

L’Assemblea chiede l’apertura della Contrattazione Decentrata Interna con l’obiettivo di garantire un finanziamento del fondo capace di permettere l’aumento delle indennità percepite da tutte/tutti i dipendenti.

L’Assemblea chiede inoltre la modifica di parti della Circolare sulla malattia sulla base delle richieste sindacali già espresse in sede di confronto con l’Amministrazione.

Per tutte queste questioni l’Assemblea Generale indice UNO SCIOPERO di 2 ORE per il giorno 1 Aprile da collocare nelle ultime 2 ore della fascia obbligatoria pomeridiana dalle ore 14,45 alle ore 16,45 per il personale Full Time, per il personale Part-Time ultime due ore (fascia obbligatoria), per il personale in turno ultime due ore del turno.

Milano 20 marzo 2008

 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

hit counter