Pubblico Impiego arrow Comunicati arrow SCUOLA: TAGLI EX-LSU - RDB SDL OCCUPANO LE DIREZIONI SCOLASTICHE
SCUOLA: TAGLI EX-LSU - RDB SDL OCCUPANO LE DIREZIONI SCOLASTICHE Stampa E-mail
mercoledý 28 aprile 2010

Image OCCUPATE LE DIREZIONI SCOLASTICHE REGIONALI DI LAZIO PUGLIA. PRESIDIATE QUELLE DI CAMPANIA E SARDEGNA 

Sono partite ierimattina le occupazioni delle Direzioni Scolastiche Regionali di Lazio e Puglia da parte di numerosi lavoratori ATA ex-Lsu organizzati con RdB e SdL, mentre si sono svolti presidi davanti alle Direzioni scolastiche di Campania e Sardegna.

 

I lavoratori protestano contro il taglio del 30% dei finanziamenti per le pulizie nelle scuole deciso dal Governo, che per il 2010 mette a disposizione solo 260 milioni di Euro, cioè 110 milioni in meno di quanto servirebbe per garantire il mero mantenimento delle già precarie condizioni dei dipendenti delle ditte in appalto e Co.Co.Co..

Al contempo, nulla viene fatto per arrestare lo spreco costituito dalle esternalizzazioni a ditte che fanno profitti per milioni di euro, mentre queste tagliano i lavoratori rendendoli sempre più precari e si accingono, come sta accadendo nel Lazio, a richiedere la Cassa Integrazione in deroga.

Inoltre il MIUR ha emanato una recente circolare che triplica i carichi di lavoro: l’aumento del 100% dei metri quadri da pulire per il 2010 e fino al 300% nel 2012, passando dai circa 600 mq attuali ad oltre 1000 mq all’ora per lavoratore.

 
Pros. >
Advertisement
rete scuole
archivio storico

hit counter