Pubblico Impiego
3 luglio 2009 sciopero generale delle lavoratrici e dei lavoratori della pubblica amministrazione Stampa E-mail
mercoledì 24 giugno 2009

Image Iniziative a Roma, Milano e nelle maggiori città italiane

Bozza del Decreto Brunetta: La parola chiave è “PERFORMANCE”: competere e gareggiare per dimostrare di essere più bravi rompendo ogni legame solidale e di equipe, MA LA SOSTANZA E’ IL TAGLIO DEL SALARIO E DEI DIRITTI

Le ultime 3 ore di ciascun turno di lavoro del 3 luglio 2009, sciopero generale delle lavoratrici e dei lavoratori della pubblica amministrazione:

 

1) CONTRO IL DECRETO BRUNETTA, APPROVATO LO SCORSO 8 MAGGIO DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI, CHE TAGLIA LE RETRIBUZIONI DEI DIPENDENTI PUBBLICI SULLA BASE DI UNA VALUTAZIONE A TOTALE DISCREZIONE DEI DIRIGENTI.

2) LA VOLONTA' DEL GOVERNO DI CHIUDERE CENTINAIA DI UFFICI PUBBLICI ATTRAVERSO PROVVEDIMENTI DI RIORGANIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.

3) CONTRO LA VOLONTA' DEL GOVERNO DI AUMENTARE L'ETA' PENSIONABILE DELLE LAVORATRICI DELLA P.A.

4) CONTRO IL GRAVISSIMO ATTACCO ALLA DEMOCRAZIA NEI LUOGHI DI LAVORO CON LA DECISIONE DEL GOVERNO DI IMPEDIRE LO SVOLGIMENTO DELLE PROSSIME ELEZIONI DEI RAPPRESENTANTI SINDACALI DEI LAVORATORI (R.S.U.) NEL PUBBLICO IMPIEGO.

 

S.d.L. intercategoriale -Cobas pubblico impiego - R.d.B. Cub pubblico impiego

 

Scarica l'opuscolo informativo SdL intercategoriale -Rdb. Cub

Scarica il volantino SdL intercategoriale di Milano

 

 
< Prec.   Pros. >
Advertisement

hit counter