Pubblico Impiego arrow Dal Comparto arrow Comunicati arrow Firmato il contratto delle Agenzie Fiscali. Un motivo in pi¨ per scioperare il 12 dicembre
Firmato il contratto delle Agenzie Fiscali. Un motivo in pi¨ per scioperare il 12 dicembre Stampa E-mail
mercoledý 26 novembre 2008
ImageLunedì 24 novembre alle 21,45 Cisl Fps, Uil Pa e Confsal Salfi hanno firmato di il contratto delle Agenzie fiscali (Entrate, Dogane e Territorio) per il biennio 2008-2009. Una fotocopia perfino peggiore dell’ipotesi sottoscritta per gli Statali se si considera la base di riferimento retributiva di questo comparto sensibilmente maggiore.

A fronte di un’inflazione rilevata dall’Istat per il solo 2008 che si dovrebbe attestare intorno al 3,8%, nonostante le statistiche sul progressivo impoverimento dei lavoratori dipendenti e dell’indebitamento delle famiglie, i sindacati firmatari della pre-intesa si accontentano di un aumento di poco più del 3% in due anni. Il che equivale a 8 euro medi LORDI mensili, pari alla sola indennità di vacanza contrattuale per il 2008 a cui si aggiungono 74 euro medi LORDI a decorrere dal 2009.

A regime quindi l’aumento medio LORDO è di 82 euro così ripartito: 76,70 euro sul tabellare e quindi certo e 5,30 euro per il finanziamento del salario accessorio e quindi incerto perché subordinato alla modalità di distribuzione che verrà fissata nella contrattazione decentrata. Trattandosi inoltre di salario accessorio questa quota è soggetta ai tagli sulle assenze previsti dalla Legge 133/08. Non c'è alcuna certezza inoltre sul recupero delle somme relative al salario accessorio tagliate dalla legge 133/08, semplicemente un rimando ad una successiva integrazione “sulla base di specifiche disposizioni di legge”.

La parte normativa non introduce alcun miglioramento e viceversa accentua il potere discrezionale dei dirigenti nell‘attribuzione del salario accessorio. Viene sottoscritta, anche in questa ipotesi di accordo, la tabella che definisce l'indennità di vacanza contrattuale per il futuro contratto. 

Una malcelata rinuncia nei fatti al prossimo contratto biennale. Una conferma della triennalizzazione del contratto di cui sorprendentemente anche la Cgil ne denuncia la gravità. Peccato che fosse un impegno sottoscritto anche dalla Cgil nello scorso contratto 2006-2007! La scontata richiesta del pronunciamento dei lavoratori sull’intesa non basta. Occorre mobilitarsi contro un’ipotesi di accordo che anticipa nei fatti “il nuovo modello contrattuale” in discussione sia per i dipendenti pubblici che per quelli privati. Un modello addirittura peggiore di quello attualmente in vigore che ha portato alla progressiva erosione del potere d’acquisto di salari e stipendi che ben conosciamo.

Una ragione in più per scioperare il 12 dicembre! 

scarica l'ipotesi di accordo

 
< Prec.   Pros. >
Advertisement
archivio storico
banner tam tam

Annunci

Firmato (in ritardo) il rinnovo del contratto per gli Enti Locali. Gli aumenti vanno da 5,72 a 10 euro ....
 

hit counter