Home arrow Redazionali arrow Emergency - liberati i tre "sequestrati"
Emergency - liberati i tre "sequestrati" PDF Stampa E-mail
lunedì 19 aprile 2010

Image  SONO LIBERI

Domenica 18 aprile. Matteo Dell'Aira, Marco Garatti e Matteo Pagani Guazzugli Bonaiuti, fino a oggi detenuti in una struttura dei servizi di sicurezza afgani, sono stati liberati, non essendo stato possibile formulare alcuna accusa nei loro confronti. Finalmente, dopo una settimana d'angoscia, e senza aver potuto beneficiare delle garanzie previste dalla costituzione e dalla legge afgane vigenti, potranno contattare le loro famiglie e i loro colleghi. Ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato insieme a Emergency per il rilascio, in Italia, in Afganistan e nel mondo.


COMUNICATO STAMPA DI EMERGENCY di venerdì scorso:

SPOSTAMENTO A PIAZZA SAN GIOVANNI DELLA MANIFESTAZIONE DI EMERGENCY SABATO 17 APRILE, ore 14.30

In seguito alla massiccia adesione all’appello “Io sto con Emergency” - 100.000 firme al giorno sul sito www.emergency.it - e ai tantissimi messaggi di solidarietà ricevuti, Emergency comunica che la manifestazione di sabato 17 aprile è stata spostata a Piazza San Giovanni a Roma, a partire dalle 14.30.

La manifestazione non è di carattere politico.

Emergency chiede la liberazione degli arrestati in Afganistan, tuttora detenuti illegalmente e in violazione dei diritti umani fondamentali.

Emergency invita tutti i cittadini a partecipare con uno straccio bianco di pace e non con bandiere e simboli di partito.

 
< Prec.   Pros. >

page counter