Home arrow Mobbing arrow Civitavecchia, fuga di ammoniaca un operaio morto, tre feriti
Civitavecchia, fuga di ammoniaca un operaio morto, tre feriti PDF Stampa E-mail
sabato 03 aprile 2010

 Un operaio morto, altri tre feriti in maniera meno grave. E' questo il bilancio di un incidente che si è verificato questa mattina alla centrale dell'impianto Enelgreenpower del Gruppo Enel di Civitavecchia.

I vigili del fuoco del comando provinciale di Roma, attorno alle 12, sono dovuti intervenire perché, secondo primissime informazioni, a causa della rottura di una tubazione, per motivi ancora da accertare, era segnalata una fuga di ammoniaca.

A causa di questa fuga gli operai sono rimasti feriti. Il più grave è stato soccorso con l'eliambulanza ed è stato ricoverato in codice rosso.

Enel riferisce che i feriti sono stati subito soccorsi dagli operatori del presidio medico presente nell'impianto e che l'operaio deceduto era dipendente di una ditta esterna. L'operaio, che aveva 33 anni, sarebbe stato investito dal getto di una sostanza tossica.

 
Pros. >

page counter