Home arrow Redazionali arrow Fiat, I precari di Pomigliano trascorrono il Natale in Municipio
Fiat, I precari di Pomigliano trascorrono il Natale in Municipio PDF Stampa E-mail
sabato 26 dicembre 2009

 I lavoratori precari della Fiat di Pomigliano D'Arco hanno trascorso la vigilia di Natale e Santo Stefano all'interno del Municipio della città industriale alle porte di Napoli.

Le tute blu che tra il prossimo 31 dicembre e marzo, non vedranno rinnovato il proprio contratto di lavoro 'festeggiano' questi giorni insieme a moglie e figli all'interno della sala consiliare che hanno occupato la scorsa settimana.

Dopo giorni in cui si sono effettuati picchetti dinnanzi allo stabilimento e gesti estremi come salire sul tetto del Comune minacciando di lanciarsi nel vuoto, i metalmeccanici hanno deciso di non abbandonare il presidio per continuare a protestare contro la decisione dell'azienda rimasta immutata anche dopo il vertice a palazzo Chigi dello scorso 22 dicembre.

I 93 precari, intanto, aspettano risposte non solo dalla Fiat ma anche dalla politica dal momento che per molti di loro già dal prossimo 1 gennaio non ci sarà lavoro. Nello stabilimento Gianbattista Vico la situazione, inoltre, resta grave anche per le altre tute blu da mesi in cassa integrazione.

 
< Prec.   Pros. >

page counter