Home arrow rassegna stampa arrow SdL e Cub verso un grande sindacato di base unitario
SdL e Cub verso un grande sindacato di base unitario PDF Stampa E-mail
sabato 19 dicembre 2009

 Lo hanno annunciato i referenti provinciali delle due sigle. Entro metà dell'anno prossimo nascerà una nuova sigla alla quale potranno aderire anche altre organizzazioni

Da varesenews.it

Unire le forze per porsi come vera alternativa ai sindacati confederali e per aumentare il potere di contrattazione con Confindustria. Questo l'obiettivo principale dell'unione dei due sindacati di base SdL intercategoriale e Cub annunciato questa mattina nella sede bustocca di SdL. Luca Pistoia, segretario provinciale di SdL, Francesco Mainardi e Marco Galli (entrambi della segretaria Cub Varese) hanno annunciato dalla sede di via Genova che anche in provincia le due forze sindacali hanno avviato il percorso che porta all'unione sotto un'unica sigla: «Il nome non è stato ancora deciso ma la vera novità è la decisione di aggregare forze che singolarmente escono spesso sconfitte dalle vertenze ma che, una volta unite, non potranno essere ignorate dal mondo dell'imprenditoria - ha detto Francesco Mainardi - insieme solo in provincia arriviamo a contare quasi duemila iscritti e puntiamo qui ad essere la terza forza sindacale». SdL viene è forte nel settore pubblico e ha una buona base di iscritti a Malpensa mentre Cub viene dal mondo delle fabbriche. Insieme potranno contare su una buona rappresentatività sia nel settore pubblico che in quello privato e in questo modo far pesare le posizioni più radicali che da sempre rappresentano: «Ce l'hanno chiesto i nostri iscritti di percorrere la via dell'unione - ha detto Marco Galli, storico sindacalista varesino - e altre sigle potrebbero aggiungersi alle nostre. Noi lo speriamo». Per i due sindacati inizia proprio oggi, con le assemblee degli iscritti, un percorso che porterà ai congressi nazionali del prossimo anno, luoghi dove si deciderà lo scioglimento e l'entrata nel nuovo soggetto unitario dal nome ancora indefinito. Il percorso per un grande sindacato di base è iniziato - fanno sapere i tre - ora anche le altre sigle dovranno fare i conti con questa nuova realtà e almeno tre sindacati (Orsa, Snater e Slai Cobas) stanno già avvicinandosi alle posizioni del nuovo sindacato di base dei lavoratori.

18/12/2009

 
< Prec.   Pros. >

page counter