Home arrow Comunicati Stampa arrow Due provocazioni son meglio di una!
Due provocazioni son meglio di una! PDF Stampa E-mail
martedì 07 luglio 2009

 Con gli arresti attuati questa mattina nei confronti di attivisti e giovani del movimento degli studenti che ha dato vita alle giornate di contrasto al G8 dell'Università, il Governo Berlusconi cerca non solo di intimidire – a scoppio ritardato – il movimento contro la riforma della scuola e dell'università ma anche, a poche ore dal G8 dell'Aquila, di creare un clima di forte tensione per scoraggiare la partecipazione alla manifestazione nazionale del 10 luglio ed introdurre elementi di provocazione tesi a giustificare eventuali inaccettabili aggressioni delle forze dell'ordine al corteo anti-G8.

 Il Patto di Base che ha voluto con forza la manifestazione de L'Aquila, esprime piena e totale solidarietà ai giovani compagni arrestati, ne chiede l'immediata scarcerazione e l'annullamento di ogni ipotesi di reato.

Il Patto di Base conferma comunque la propria decisione contribuire a costruire una forte, partecipata e pacifica manifestazione nazionale a L'Aquila.

CUB - Confederazione Cobas - SdL intercategoriale

Roma, 6 luglio 2009

Scarica il comunicato stampa

 
< Prec.   Pros. >

page counter