Home arrow rassegna stampa arrow Meridiana, assistenti in lotta Corteo al Costa Smeralda
Meridiana, assistenti in lotta Corteo al Costa Smeralda PDF Stampa E-mail
mercoledì 27 maggio 2009

da unionesarda.it - 27 maggio 2009

Gli assistenti aderenti all’Sdl protestano per il licenziamento di un delegato sindacale e per le formule contrattuali che la compagnia vorrebbe adottare. Intanto, il 12 giugno, scioperano i colleghi della Cgil Circa cinquanta assistenti di volo di Meridiana aderenti al Sindacato dei lavoratori (Sdl) ha manifestato stamane all'aeroporto Costa Smeralda contro il licenziamento di un dipendente delegato sindacale e l'applicazione del nuovo contratto di lavoro. Il corteo ha sfilato sino alla palazzina sede della compagnia aerea: un protesta pacifica capeggiata dal rappresentante nazionale dell'Sdl Francesco Staccioli, con i manifestanti incappucciati "per il timore - hanno spiegato - di essere riconosciuti e subire ritorsioni da parte dell'azienda". "E' successo al collega licenziato - ha detto Staccioli - e oggi siamo qui per testimoniare la nostra piena e convinta solidarietà. Ma anche per denunciare che Meridiana è pronta ad avviare anche i contratti non rettificati, e questo è inaccettabile". Il Sindacato dei lavoratori ha chiesto alla compagnia di sospendere il contratto e di riaprire la trattativa, annunciando di essere pronti allo sciopero. Nel frattempo, si avvicina quello già proclamato dagli assistenti di volo della Cgil per il 12 giugno prossimo.

 
< Prec.   Pros. >

page counter