Home arrow Comunicati Stampa arrow ISTAT: la povertà assoluta in Italia nel 2007
ISTAT: la povertà assoluta in Italia nel 2007 PDF Stampa E-mail
giovedì 23 aprile 2009

Image  Documento ISTAT del 22 aprile 2009 -

In base ad una nuova metodologia di stima, definita da una Commissione di studio1, l’Istat ha ripreso la pubblicazione dei dati sulla povertà assoluta.

Nel 2007, in Italia, 975 mila famiglie si trovano in condizioni di povertà assoluta (il 4,1% delle famiglie residenti). In queste famiglie vivono 2 milioni e 427 mila individui, il 4,1% dell’intera popolazione.

La stima dell’incidenza della povertà assoluta (la percentuale di famiglie e di persone povere sul rispettivo totale delle famiglie e delle persone residenti in Italia) viene calcolata sulla base di una soglia di povertà che corrisponde alla spesa mensile minima necessaria per acquisire un determinato paniere di beni e servizi.

Tale paniere, nel caso specifico, rappresenta l’insieme dei beni e servizi che, nel contesto italiano e per una determinata famiglia, sono considerati essenziali a conseguire uno standard di vita minimamente accettabile.

 

leggi il documento ISTAT

 
< Prec.   Pros. >

page counter