Home arrow Redazionali arrow Il 15 aprile Cisl, Uil, Ugl, Confindustria e Governo hanno firmato il "nuovo modello" contrattuale
Il 15 aprile Cisl, Uil, Ugl, Confindustria e Governo hanno firmato il "nuovo modello" contrattuale PDF Stampa E-mail
mercoledì 15 aprile 2009

Image La sera del 15 Aprile, presso la Confindustria, è avvenuta la sottoscrizione del testo definitivo dell'accordo del 22 gennaio sulla “riforma della contrattazione. Cisl, Uil, Ugl La Cgil era presente all'incontro ma Epifani ha confermato non ha firmato l'accordo. Un accordo separato che colpisce pesantemente i lavoratori sia dal punto di vista salariale, sia rispetto allo svuotamento del Contratto nazionale, lo strumento principale attraverso il quale si dovrebbero invece concretizzare aumenti salariali, solidarietà e normative socialmente positive.

segue anche il comunicato stampa SdL intercategoriale del 16 aprile 2009

L'Accordo, se fosse stato applicato nel quadriennio 2004-2008, avrebbe prodotto una riduzione media del potere d'acquisto dei salari di quasi 1.500 euro annui.

Riproponiamo l'accordo sottoscritto

 

leggi il documento

leggi il comunicato stampa

 
< Prec.   Pros. >

page counter