Home arrow Redazionali arrow Sciopero Generale sempre più necessario
Sciopero Generale sempre più necessario PDF Stampa E-mail
martedì 02 settembre 2008

Image Riparte la trattativa tra Confindustria e Cgil, Cisl e Uil sulla modifica del modello contrattuale e sui meccanismi di rappresentanza dei lavoratori.

Sempre più necessaria l'iniziativa dei lavoratori per bloccare il progetto del sindacato confederale, per recuperare reddito e battere la piaga della precarietà.

 Il documento sindacale prodotto da Cgil, Cisl e Uil che dovrebbe costituire la base del confronto con Confindustria, già pesante ed assolutamente inaccettabile sia per gli aspetti economici derivanti dalle modifiche al contratto nazionale, sia per quelli legati al più generale “nuovo” modello di contrattazione, sia rispetto al restringimento degli spazi di democrazia e di rappresentanza, sarebbe ulteriormente peggiorato da una trattativa in salita e da una situazione generale che vede i lavoratori sempre più penalizzati da un'inflazione altissima e dall'aspettativa di recuperarne, bene che vada, meno del 50%.

A tutto ciò si aggiungono gli effetti dell'ultimo accordo del 23 luglio del 2007 tra Cgil, Cisl, Uil, Confindustria e Governo Prodi, trasformato poi in legge nel dicembre del 2007 e la “manovra estiva” del governo Berlusconi che ha ulteriormente modificato e peggiorato molti aspetti e leggi relative al lavoro dipendente, aumentando precarietà ed incertezza tra milioni di giovani e non più giovani. Diventa quindi ancor più importante la costruzione dello SCIOPERO GENERALE del sindacalismo di base del 17 Ottobre prossimo.

Lo sciopero, che vedrà anche una partecipazione di massa di lavoratori e cittadini in una grande manifestazione nazionale, dovrà essere costruito nei prossimi 45 giorni in modo capillare e costante, avviando iniziative, assemblee, riunioni e manifestazioni. vai al sito e firma l'appello a sostegno dello sciopero generale.

Altra iniziativa importante di SdL intercategoriale è quella del Referendum contro la Precarietà e per la Democrazia Sindacale che negli ultimi giorni ha visto l'adesione di molte forze politiche e che potrebbe svilupparsi nei prossimi mesi per arrivare alla vera e propria raccolta delle firme nella primavera prossima.

Su questi due argomenti, lo Sciopero Generale e il Referendum, si discuterà nella tre giorni della Festa Nazionale di SdL intercategoriale che si svolgerà a Roma il 12, 13 e 14 settembre.

 
< Prec.   Pros. >

page counter