Home arrow Migranti arrow No alle impronte ai Rom: le "Mani Pulite" del Parlamento Europeo
No alle impronte ai Rom: le "Mani Pulite" del Parlamento Europeo PDF Stampa E-mail
venerdì 11 luglio 2008

Image Il Parlamento Europeo ha votato a larga maggioranza (336 SI e 220 NO) una risoluzione formale che vieta di prendere le impronte ai Rom, in quanto ciò si configura come “un atto discriminatorio fondato sull’origine etnica”.

Quello di Strasburgo, pur non essendo un atto vincolante, rappresenta comunque una condanna esplicita ai provvedimenti del governo italiano.

 

In questa Europa che non è certamente fondata sui bisogni e sulle esigenze dei popoli e che rappresenta invece l'Europa del libero mercato, dell'economia e della finanza, questa presa di posizione “socialmente utile” rappresenta un forte atto di discontinuità che salutiamo con assoluto favore.

Riportiamo alcuni articoli di stampa

 
< Prec.   Pros. >

page counter