Home arrow rassegna stampa arrow Ascoli, non si fermano gli scioperi alla Manuli
Ascoli, non si fermano gli scioperi alla Manuli PDF Stampa E-mail
lunedì 09 giugno 2008
IL CORRIERE ADRIATICO - 7 giugno
la protesta
SCIOPERO DI UN’ORA ALLA MANULI
ASCOLI - “Non è possibile trattare o tornare indietro sui diritti acquisiti e sui compensi già stabiliti, come quelli del premio di produttività garantito dall’azienda nel 2003. E’ non è possibile subordinarlo a qualsiasi altro accordo, perché è stato sempre erogato da 4 anni ad oggi”. Lo dichiara la segreteria provinciale del Sindacato dei Lavoratori di Ascoli, motivando la nuova decisione di proclamare un altro sciopero allo stabilimento della Manuli di Ascoli, dopo quello già attuato la scorsa settimana, per tre giorni consecutivi.  L’agitazione sarà di un’ora per ogni turno di lavoro, da mercoledì fino ad oggi. Secondo il SdL, guidato da Giovanni Alesi, e con Andrea Quaglietti membro della RSU di fabbrica, il premio di produttività, erogato 4 volte l’anno, non è questione che possa essere discussa, tanto più ora che si pretende che i lavoratori producano risultati migliori per le aziende, incentivati a farlo per superare la difficile congiuntura economica. “Noi chiediamo solo che venga rispettato l’intesa del 2003 – dice la segreteria senza diminuire il reddito già limitato degli operai, e le loro condizioni economiche. Per il resto siamo in attesa che l’azienda chiarisca i suoi piani”.
-------------------------
IL RESTO DEL CARLINO - 4 giugno
Dopo quello di tre giorni della settimana scorsa, torna lo sciopero allo stabilimento della Manuli Rubber di Ascoli, dove si producono tubi in gomma per l'automotive e l'Oil-Marine e lavoravano 700 persone.
La rappresentanza sindacale composta da SdL, Cigl-Cisl-Uil e Ugl, ha proclamato altre 4 giornate di agitazioni sindacali da oggi fino a sabato 7 giugno, per un'ora a turno di lavoro.
Il motivo principale del nuovo sciopero addotto dai sindacati, oltre al mancato accordo generale sul contratto integrativo, anche il fatto che l'azienda non vuole erogare il premio di produttività quadrimestrale agli operai, stabilito in base ad una precedente intesa del 2003.
------------------------
AGI - 4 giugno
MANULI RUBBER: SCIOPERO 4 GIORNI STABILIMENTO ASCOLI PICENO
Ascoli Piceno - Dopo quello di tre giorni della settimana scorsa, torna lo sciopero allo stabilimento della Manuli Rubber di Ascoli Piceno, dove si producono tubi in gomma per l'automotive e l'Oil-Marine e lavoravano 700 persone. La RSU composta da SDL, Cigl-Cisl-Uil e Ugl, ha proclamato altre 4 giornate di agitazioni sindacali da oggi fino a sabato 7 giugno, per un'ora a turno di lavoro. Il motivo principale del nuovo sciopero addotto dai sindacati, oltre al mancato accordo generale sul contratto integrativo, anche il fatto che l'azienda non vuole erogare il premio di produttivita' quadrimestrale agli operai, stabilito in base ad una precedente intesa del 2003.
 
< Prec.   Pros. >

page counter