Home arrow Migranti arrow DECRETO FLUSSI: TUTTI I MIGRANTI CHE HANNO PRESENTATO DOMANDA DEVONO ESSERE REGOLARIZZATI
DECRETO FLUSSI: TUTTI I MIGRANTI CHE HANNO PRESENTATO DOMANDA DEVONO ESSERE REGOLARIZZATI PDF Stampa E-mail
lunedì 25 febbraio 2008
Image giornata di mobilitazione nazionale. Presidi:
>>> MILANO - ore 10:00
davanti alla Prefettura (corso Monforte)
promuove Rete Migrante Milano :
Comité Ernesto Guevara de La Serna; Centro delle Culture; Ass.Sunugal; SdL Intercategoriale; Arci Milano; Ass.di progettazione e coordinamento Ispano Americano; Ass.3 febbraio; Naga; Ass.Senegalesi Milano e provincia; Ass.Todo Cambia; Ass Insieme per la Pace; Alphabeti; Coordinamento Nord Sud del mondo; Sinistra Critica; Partito Umanista guarda il VIDEOINVITO

in allegato volantino multilingue



>>> VERONA - ore 11:00
sotto la Prefettura
promuove : Coordinamento MIgranti Verona e Coordinamento Migranti dell'Est Veronese

>>> ROMA - 11:00
piazza Madonna di Loreto (piazza Venezia) e delegazione alla prefettura
promuove : Coordinamento promotore per la libertà di movimento - Roma

>>> BRESCIA - ore 10:00
alle Poste centrali in piazza Vittoria
promuove Coordinamento Immigrati Brescia

>>> AREZZO - ore 15:30
davanti alla Prefettura (Piazza di Poggio del Sole)
Promuovono : Centro delle Culture di Arezzo,Associazione Culturale Islamica Toscana, Comunità Pakistana Provincia di Arezzo, Associazione Culturale del Bangladesh, Associazione Comunità del Bangladesh, Comunità Marocchina di Arezzo, Associazione Comunità Algerina di Arezzo, Associazione Comunità Tunisina di Arezzo

e >>> BOLOGNA, BERGAMO, PADOVA, TREVISO, ROVIGO, LA SPEZIA, COMO

-------------
Appello
Le manifestazioni dei migranti di fine ottobre a Brescia, Roma e in altre città, la giornata di mobilitazione del 1° dicembre, in più di 20 città, per la cancellazione del protocollo tra Ministero dell’Interno e Poste Italiane per il rinnovo dei permessi di soggiorno hanno visto affermarsi un nuovo protagonismo dei migranti dopo aver verificato che le promesse si sono dimostrate solo delle illusioni.
Il decreto flussi varato un paio di mesi fa ha confermato l'impianto della legge Bossi- Fini, riproducendo tutti quei meccanismi ipocriti, in realtà funzionali solo al mercato del lavoro, che generano “clandestinità”. L’accoglimento di tutte le domande presentate è l’unica risposta per regolarizzare le centinaia di migliaia di migranti già presenti sul territorio nazionale che sono confinati nella condizione di “irregolari”.
La nuova procedura del decreto flussi ha solo spostato le code dei migranti dalle Poste ai Patronati, nulla in sostanza è cambiato e continua la vergognosa “lotteria” sulla pelle dei migranti. I numeri parlano chiaro: di fronte a una quota complessiva, prevista dal decreto, di 170.000 ingressi sono state presentate 700.000 domande.
Non è più tempo di promesse ma di fatti concreti: regolarizzazione immediata dei migranti, cancellazione della rapina rappresentata dal protocollo con Poste Italiane.
Facciamo appello a tutte le associazioni, organizzazioni, reti dei migranti e antirazziste per una giornata di lotta e mobilitazione per il 16 febbraio davanti alle Prefetture per chiedere l’immediato accoglimento di tutte le domande presentate.

Coordinamento Immigrati Brescia, Rete Migrante Milano, Coordinamento Migranti Bologna, Coordinamento Immigrati di Bergamo, Coordinamento Migranti Verona, Coordinamento Migranti dell'Est Veronese, Adl-Cobas Padova-Treviso-Verona-BassaPadovana-Rovigo, Associazione Razzismo Stop del Veneto, Laboratorio antirazzista La Spezia, Coordinamento promotore per la libertà di movimento - Roma, SdL Intercategoriale, Coordinamento Nord Sud del mondo Milano, Sinistra Critica, Confederazione Cobas, Centro delle Culture di Arezzo, Acsi - Associazione dei connazionali Senegalesi in Italia, Associazione interetnica 3Febbraio di Erba, Afi - Associazione dei Fulbe in Italia Sezione di Como, Ardi -Association des ressortissants de de Dioudè en Italie, Amc - Associazione dei Maliani di Como, Ajl - Amicale des Jeunes de Lombardia, Arci Migranti e Diritti Como, Associazione Culturale Islamica Toscana, Ass. Comunità del Bangladesh, Ass. Comunità Marocchina, Associazione Comunità Algerina - Arezzo, Associazione Comunità Tunisina - Arezzo, Comunità Pakistana Provincia di Arezzo
(per adesioni: migranti.brescia@ libero.it)
 
< Prec.   Pros. >

page counter