Home arrow Redazionali arrow No alla nuova base USA a Vicenza
No alla nuova base USA a Vicenza PDF Stampa E-mail
mercoledì 07 febbraio 2007

ImageAbbiamo dato la nostra adesione alla manifestazione del 17 febbraio e sosteniamo le rivendicazioni e la lotta dei cittadini di Vicenza che, organizzati nei comitati per il "no", da tempo si battono perch? non venga aperta una nuova base Usa in citt? nei pressi dell'aeroporto Dal Molin.

Con loro siamo scesi in piazza lo scorso 2 dicembre a Vicenza per dire NO a questo progetto che ? funzionale alla guerra di Bush (la nuova struttura dovrebbe ospitare infatti la famigerata 173 a brigata dell'esercito americano). La decisione di Prodi di dare il via libera alla costruzione della nuova base rappresenta un vero e proprio atto di autolesionismo politico e una vera rottura con il movimento pacifista e con i milioni di uomini e donne, lavoratori e lavoratrici, che in questi anni si sono mobilitati contro la guerra.

Proprio in tema di politica estera abbiamo chiesto e chiediamo al Governo una reale discontinuit? con il precedente e respingiamo l'uso del ricatto occupazionale sui lavoratori civili dell'attuale base americana. La pace non si costruisce con le basi di guerra!

Il 17 febbraio tutti a Vicenza!

 
< Prec.   Pros. >

page counter